Materie Prime

 

 

La Legno Sistem s.a.s. utilizza da sempre i migliori legnami per realizzare le sue lavorazioni.

L’essenza prevalente è il castagno, mentre in misura minore vengono lavorati e commercializzati il legno di abete, soprattutto lamellare a vista.

 

 

 

 

 

Caratteristiche del legno

Il legno di castagno è per colore e struttura simile a quello della quercia, tuttavia da questo facilmente distinguibile per i raggi midollari non visibili ad occhio nudo. Si tratta di un tipico legno a porosità anulare, nel quale l’anello di vasi primaverili non si distingue in modo evidente. Il colore bruno è più delicato rispetto a quello della quercia.

Proprietà

Il legno di castagno è mediamente pesante (massa volumica secca 530 kg/m3) e possiede una durezza di Brinell di 18 N/mm2. Ha valori di ritiro contenuti ed una buona stabilità. Il legno è di difficile essiccazione, con marcata tendenza al collasso cellulare. La lavorabilità è buona, da buono a soddisfacente è anche l’incollaggio, facile la lucidatura. Il contatto con il ferro può produrre alterazioni cromatiche. Molto buona è la durabilità, il castagno si posiziona nella seconda classe.

Impieghi

Il castagno viene impiegato come legno da costruzione per interni ed esterni, per strutture a contatto con l’acqua ed imbarcazioni. Impiegato anche come impiallacciatura, per rivestimenti e parquet. In alcuni paesi viene utilizzato per le doghe delle botti.